Comunità Montana > Struttura organizzativa > Indietro > Sedi dell'Ente

 

ROSSI Gaetano

Dirigente Tecnico

tel 075 8230432

 

Nato a Gubbio il 23 dicembre 1952 ricopre l’incarico dal 4 dicembre 1989, e svolge le funzioni di cui all’articolo 107 del TUEL.

Al dirigente competono, in particolare, le seguenti funzioni:

  1. la presidenza delle commissioni di gara e di concorso;

  2. la responsabilità delle procedure d'appalto e di concorso;

  3. la stipulazione dei contratti;

  4. gli atti di gestione finanziaria, ivi compresa l'assunzione di impegni di spesa;

  5. gli atti di amministrazione e gestione del personale;

  6. i provvedimenti di autorizzazione, concessione o analoghi, il cui rilascio presupponga accertamenti e valutazioni, anche di natura discrezionale, nel rispetto di criteri predeterminati dalla legge, dai regolamenti, da atti generali di indirizzo, ivi comprese le autorizzazioni e le concessioni edilizie;

  7. tutti i provvedimenti di sospensione dei lavori, abbattimento e riduzione in pristino di competenza comunale, nonché i poteri di vigilanza edilizia e di irrogazione delle sanzioni amministrative previsti dalla vigente legislazione statale e regionale in materia di prevenzione e repressione dell'abusivismo edilizio e paesaggistico-ambientale;

  8. le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide, verbali, autenticazioni, legalizzazioni ed ogni altro atto costituente manifestazione di giudizio e di conoscenza;

  9. gli atti ad essi attribuiti dallo statuto e dai regolamenti o, in base a questi, delegati dal sindaco- presidente. I dirigenti, tra l’altro, sono direttamente responsabili, in via esclusiva, in relazione agli obiettivi dell'ente, della correttezza amministrativa, della efficienza e dei risultati della gestione.

STUDI

  1. Master presso la scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Bologna “ concernente : “ nuovo management pubblico – indirizzo Economico Gestionale” nel 2008

  2. Laurea in architettura presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, discutendo la tesi dal titolo “Piano di Sviluppo del Comprensorio Eugubino Gualdese “ nel 1979.

  3. Diploma di perito meccanico nel 1973.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

  1. Direttore del GAL Alta Umbria dal 1.7.2002 al 30.6.2005

  2. Responsabile della gestione delle risorse economiche assegnate al Comune di Costacciaro a seguito del sisma del 29.04.84 in qualità di Funzionario, nei ruoli speciali, del Dipartimento della Protezione Civile dal 1.11.1987 al 4.12.1989;

  3. Ha esercitato la libera professione presso il proprio Studio Tecnico Professionale dal 20.11.1980 al 1.11.1987 redigendo, tra gli altri, i seguenti progetti:
    - Recupero e restauro della Ex Chiesa di S. Marco di Costacciaro nel 1987
    - Regolamento edilizio e programma di fabbricazione del comune di Costacciaro nel 1987
    - Restauro della chiesa di s. Marco di Gubbio 1986
    - Restauro di parte della cinta muraria del Centro Storico di Gubbio, 1985
    - Piano per l’arredo urbano del Comune di Gubbio 1984

In qualità di Dirigente della Comunità Montana dell’Alto Chiascio ha avocato a se e quindi redatto, i seguenti progetti:

  1. Progetto di recupero ed ampliamento dell’ex mattatoio comunale di Gubbio da destinare a sede dell’Ente nel 2007.

  2. recupero e restauro del palazzo ex sede degli uffici anagrafici del comune di Gubbio nel 2002

  3. Autore del “Piano di Azione Locale”, per l’area dell’Alta Umbria (territori della Comunità Montana dell’Alto Chiascio ed Alto Tevere Umbro) ai sensi della programmazione Comunitaria “Leader +” nel 2002.

  4. Cooprogettista del " Sentiero Francescano della Pace Assisi Gubbio " 1999;

  5. Progettista e Direttore lavori del centro per malati psichiatrici in comune di Gubbio 1998

  6. Restauro per la resa funzionale degli “Arconi “ sottostanti Piazza Grande di Gubbio 1993 Sempre in qualità di Dirigente della Comunità Montana dell’Alto Chiascio ha avocato a se la Responsabilità del Procedimento per il progetto afferente il Recupero della Grotta del Monte Cucco. ricompreso negli elenchi degli esperti regionali in materia ambientale è stato componente, con tale qualifica , delle commissioni per il pubblico ornato dei comuni di Costacciaro dal 2002 al 2006, Sigillo dal 1992 al 2002, Gubbio dal 1994 al 2000 e Fossato di Vico dal 1992 al 1993.

PUBBLICAZIONI

  1. "La via della pace", collana documenti , città di castello 1997;

  2. cartografia allegata al volume “Castelli palazzi fortificati fortilizi torri di Gubbio dal XI al XIV sec” di Piero Luigi Menichetti . Città di Castello 1979;

CONCORSI E SELEZIONI

  1. 6 FEBBRAIO 2008 - Master presso la scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Bologna superando la prova d’esame conclusiva riportando il seguente giudizio: “ ottimo”

  2. 21 OTTOBRE 1988 - 2° in graduatoria al Concorso per Responsabile del Settore Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ecologia presso la Comunità Montana dell’Alto Chiascio

  3. 7 luglio 1987 - IDONEITA’ all’ammissione nel ruolo speciale ad esaurimento del Ministero per il Coordinamento della Protezione civile

  4. 1 aprile 1980 - abilitazione all’esercizio della professione

FORMAZIONE SPECIALISTICA

Ha partecipato a oltre 40 tra corsi di formazione, convegni e seminari

COMPENSI

Stipendio Tabellare 40.129,98  
Retribuzione di Posizione e 21.557,22  
Retribuzione di Risultato fino a max e 5.389,00  

 

Comunità Montana > Struttura organizzativa > Indietro > Sedi dell'Ente