Bosco e Forestazione > Norme per terreni agrari e saldi

norme per terreni agrari e saldi

Le norme del presente titolo si applicano ai terreni sottoposti a vincolo idrogeologico.
Si intende per terreno agrario coltivato la superficie che rientra nelle rotazioni colturali di piante erbacee o quelle con colture  legnose agrarie.
Si intende per terreno saldo quel terreno che da almeno dieci anni non sia sottoposto a ordinarie lavorazioni del terreno ai fini agricoli, e sul quale si è insediata una vegetazione spontanea erbacea, arbustiva, o arborea, che presenta valori di estensione e copertura inferiori a quelli indicati nelle definizioni di arbusteto di cui al comma 4, e di bosco, di cui all’articolo 5 della l.R. 28/2001.

Art. 55 - Rimessa a coltura di terreni saldi

atto necessario autorizzazione
modello definito G  
tecnico abilitato no
procedura e adempimenti

a) relazione tecnica che contenga la descrizione della morfologia del terreno, del tipo e modalità di lavoro ed indichi in particolare le opere di sistemazione idraulico - agraria, la profondità massima delle lavorazioni, le eventuali opere d’arte ed accorgimenti tecnici necessari per evitare frane e erosioni;
b) corografia con ubicazione dell’area su carta topografica in scala 1:25.000;
c) ubicazione degli interventi su carta plano-altimetrica a scala non inferiore a d)planimetria catastale a scala non inferiore a 1:2.000, con indicazione della superficie di intervento

tempo rilascio autorizzazione 90 gg
validità autorizzazione o comunicazione 24 mesi
entrata in vigore -

Art. 56, comma 4 - Taglio di arbusteti

atto necessario autorizzazione
modello definito G

 

tecnico abilitato si
procedura e adempimenti

a) relazione tecnica che contenga la descrizione della morfologia del terreno, del tipo e modalità di lavoro ed indichi in particolare le opere di sistemazione idraulico - agraria, la profondità massima delle lavorazioni, le eventuali opere d’arte ed accorgimenti tecnici necessari per evitare frane e erosioni;
b) corografia con ubicazione dell’area su carta topografica in scala 1:25.000;
c) ubicazione degli interventi su carta plano-altimetrica a scala non inferiore a 1:10.000;
d) planimetria catastale a scala non inferiore a 1:2.000, con indicazione della superficie di intervento.

tempo rilascio autorizzazione 90 gg
validità autorizzazione o comunicazione

24 mesi

entrata in vigore -